...

Il ruolo del Direttore Tecnico all’interno di un Tour Operator è di fondamentale importanza per garantire il corretto funzionamento dell’azienda e il soddisfacimento delle esigenze dei clienti. Ma quali sono le competenze necessarie, i requisiti da soddisfare e la formazione richiesta per ricoprire questo ruolo?

Secondo il decreto del Ministro del Turismo 1432/2021, il direttore tecnico di un’agenzia di viaggio e turismo ha la responsabilità tecnica dell’azienda, sovraintendendo alle attività aziendali e curando l’organizzazione, la programmazione e la promozione. È coinvolto nella produzione, organizzazione e intermediazione di viaggi e altri prodotti turistici.

Per ottenere l’abilitazione a svolgere l’attività di direttore tecnico, è necessario soddisfare i requisiti soggettivi, formativi e linguistici stabiliti dalle Regioni e dalle Province autonome di Trento e Bolzano. È possibile richiedere il riconoscimento del titolo professionale ottenuto all’estero per esercitare la professione di direttore tecnico in Italia. Sono disponibili moduli da compilare per richiedere il riconoscimento della qualifica di direttore tecnico ottenuta in un Paese comunitario o non comunitario. È possibile consultare l’elenco dei direttori tecnici di agenzie di viaggio riconosciuti dal Ministero del Turismo.

Nella prossima sezione, approfondiremo le responsabilità e le competenze del direttore tecnico, per comprendere meglio il ruolo che svolge all’interno di un’agenzia di viaggio e turismo.

Responsabilità e competenze del Direttore Tecnico

competenze direttore tecnico

Il Direttore Tecnico è una figura fondamentale all’interno di un’agenzia di viaggio e turismo. Responsabile della gestione tecnica dell’azienda, il Direttore Tecnico sovraintende alle attività aziendali e si occupa dell’organizzazione, programmazione e promozione dei viaggi e dei prodotti turistici.

Le responsabilità del Direttore Tecnico includono la supervisione delle attività aziendali, la gestione delle risorse umane e la corretta gestione e fornitura dei servizi ai clienti finali. Grazie alle sue competenze tecniche specialistiche, il Direttore Tecnico si occupa della produzione, organizzazione e intermediazione di viaggi e altri prodotti turistici.

Una delle peculiarità del ruolo del Direttore Tecnico è la possibilità di svolgere attività in più di un’agenzia di viaggio, non essendo vincolato territorialmente. Inoltre, può assumere anche il ruolo di titolare dell’agenzia viaggi, svolgendo sia le funzioni di rappresentante dell’impresa che di Direttore Tecnico.

La competenza del Direttore Tecnico è essenziale per garantire la qualità e la soddisfazione del cliente. Con la sua esperienza e conoscenza nel settore turistico, il Direttore Tecnico si impegna a fornire servizi di alto livello e a gestire efficientemente le attività dell’agenzia di viaggio e turismo.

Sovraintendere alle attività aziendali e gestire le risorse umane

Uno dei compiti principali del Direttore Tecnico è sovraintendere alle attività aziendali dell’agenzia di viaggio e turismo. Ciò implica la supervisione delle attività quotidiane, l’organizzazione interna, la gestione delle risorse umane e la definizione degli obiettivi aziendali.

Pianificare, promuovere e coordinare le attività turistiche

Il Direttore Tecnico è responsabile della pianificazione, promozione e coordinazione delle attività turistiche dell’agenzia. Ciò include la definizione dei pacchetti turistici, la selezione e contrattazione con i fornitori, la promozione dei viaggi e la gestione di tutte le attività legate all’organizzazione dei viaggi e dei prodotti turistici.

Gestire le relazioni con i clienti e garantire la qualità del servizio

Il Direttore Tecnico ha il compito di gestire le relazioni con i clienti, fornendo un servizio di qualità e cercando di garantire la loro soddisfazione. Si occupa della gestione dei reclami e dei feedback dei clienti, cercando di risolvere eventuali problemi e migliorare costantemente l’esperienza di viaggio.

Requisiti e formazione del Direttore Tecnico

Per accedere alla professione di direttore tecnico di agenzia di viaggio, è necessario soddisfare i requisiti soggettivi stabiliti dal decreto, come l’età maggiore, la cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’UE, e l’assenza di condanne per reati gravi.

È richiesta una preparazione formativa che può essere acquisita attraverso il diploma di istruzione secondaria di secondo grado, preferibilmente di indirizzo turistico, o con un percorso formativo post-diploma come un titolo di studio, un master universitario o un corso di formazione specifico approvato.

È necessaria una buona conoscenza delle lingue straniere, in particolare dell’inglese, pari o superiore al livello B2 del Common European Framework of Reference for Languages (CEFR).

È importante acquisire conoscenze in diverse aree come legislazione turistica, tecnica turistica, amministrazione e organizzazione delle agenzie di viaggio, geografia turistica e marketing turistico.

I direttori tecnici possono progredire nella loro carriera gestendo agenzie di viaggio sempre più grandi o diventando consulenti nel settore.

Link alle fonti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seraphinite AcceleratorBannerText_Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.