...
Amministratore Delegato Bauli

Fabio Di Giammarco – Amministratore Delegato Bauli – 2023

Fabio Di Giammarco è stato nominato il nuovo Amministratore Delegato del Gruppo Bauli. Ha una solida esperienza nel settore food & beverage, con ruoli di crescente responsabilità in aziende come Mondelez, Danone, SABMiller, Saiwa spa, Royal Philips, Bacardi e Puratos. Il suo incarico sarà quello di guidare il Gruppo Bauli nella fase di rafforzamento del percorso di crescita sia in Italia che sui mercati esteri.

Chi siamo

Il Gruppo Bauli rappresenta un perfetto equilibrio tra tradizione e innovazione. Con una solida identità tradizionale, il Gruppo continua a crescere economicamente nel settore bakery, difendendo le sue radici e mantenendo la qualità artigianale che lo contraddistingue.

Con circa 1700 dipendenti nel mondo e 7 siti produttivi, il Gruppo Bauli si è affermato come un punto di riferimento nel settore, offrendo prodotti di eccellenza per tutto l’anno, non solo durante le festività. La sua capacità di adattarsi alle esigenze dei consumatori e di innovare costantemente gli ha permesso di ampliare la sua presenza sia in Italia che all’estero.

Nonostante la tradizione sia un valore fondamentale per il Gruppo, l’azienda è sempre aperta all’innovazione, cercando costantemente nuove opportunità e sviluppando nuovi prodotti per soddisfare le richieste del mercato. Il Gruppo Bauli si impegna a mantenere la sua identità tradizionale, senza rinunciare alla crescita economica e alle nuove sfide.

I nostri numeri

Il Gruppo Bauli ha raggiunto importanti risultati nel corso del 2022, anno del suo centenario. La crescita economica dell’azienda è evidente, con un fatturato in continua espansione. Nonostante ciò, il Gruppo Bauli è riuscito a mantenere salda la propria identità tradizionale, dimostrando la propria capacità di bilanciare innovazione e tradizione.

Con un fatturato di quasi 550 milioni di euro, in aumento del 12,5% rispetto all’anno precedente, il Gruppo Bauli ha evidenziato una significativa crescita economica. Il 25% di questo fatturato è stato generato grazie all’espansione all’estero dell’azienda, il che dimostra il successo dei prodotti Bauli sui mercati internazionali.

È interessante notare come la quota di fatturato legata alle festività di Natale e Pasqua sia diminuita, rappresentando ora meno del 40% del totale. Questo segnala che i prodotti Bauli, come i croissant, i cracker salati, le barrette energetiche e i “minuto” Bauli, stanno guadagnando sempre più terreno nel mercato, contribuendo alla diversificazione delle offerte dell’azienda.

Inoltre, il Gruppo Bauli ha ampliato la propria presenza internazionale, con una fabbrica in India che produce prodotti di grande successo. L’azienda è attiva anche in Europa, Nord America e altri mercati internazionali, consolidando la propria espansione all’estero.

Link alle fonti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seraphinite AcceleratorBannerText_Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.